Lana Del Rey, alla scoperta di una cantautrice che affascina

lana del rey

E’ bella e talentuosa, e piace fondamentalmente per via di quel tocco vintage che permea la sua figura, che si annida nelle sue canzoni e che appare in modo inequivocabile nei suoi video musicali. Lana Del Rey è diventata così una delle cantautrici più famose al mondo. All’anagrafe Elizabeth Woolridge Grant, Lana nasce a New York il 21 giugno 1985 (eh sì, è del cancro!).

Ciò che subito si nota di lei è la bellezza del suo aspetto: 1.70 m per 53 kg, una lunga chioma di capelli castani, una pelle color porcellana e un fisico muscoloso che si è conquistata praticando parecchia palestra e hiking, sono stati in fondo gli stessi ingredienti che le hanno permesso di avere una carriera di modella. Suo padre, Rob Grant, è un imprenditore di origini scozzesi che fa affari nel mondo dei domini Internet, mentre la madre, Patricia Ann Hill, è una insegnante. La famiglia Grant si compone poi della sorella Caroline e del fratello Charlie.

Lana è cresciuta a Lake Placid, una piccola località a nord dello stato di New York; una località che lei stessa ha definito “estremamente noiosa” e che non a caso l’ha spinta a trovare nell’alcol una forma di divertimento. Proprio per superare questo suo problema, a soli 15 anni viene spedita alla Kent School, un costoso college privato in Coonnecticut; un posto dove Lana non riesce ad ambientarsi granché ma dove per sua fortuna fa la conoscenza di Gene Campbell, un giovane insegnante che la immerge nell’arte dell’hip hop e la conduce alla scoperta delle colonne sonore.

L’amore per la musica arriva però a 18 anni, quando suo zio cominciò a darle lezioni di chitarra cominciando dagli accordi di base. “Capii subito che avrei potuto scrivere un milione di canzoni con quei sei accordi, così mi trasferii a New York e mi presi un paio di anni per scrivere tutto ciò che mi piaceva e che mi passava per la testa”. Dopo aver vissuto quattro anni a New York si spostò a Londra, per poi fare ritorno nella sua Los Angeles, quella città che adora, quella città che le permette di nuotare, andare in spiaggia, guidare lungo la costa e ascoltare musica in tutta libertà.

Oggi, infatti, Lana Del Rey vive nella metropoli di Los Angeles insieme alla sorella Caroline, che di mestiere fa l’insegnante di yoga, e insieme al fratello Charlie, impegnato nella carriera cinematografica. Tra Lana e i fratelli v’è un rapporto di grande affetto e di grande complicità, tanto è vero che lei stessa in un’intervista disse: “Ho sempre avuto un ruolo centrale in famiglia e ancora oggi faccio tutto ciò che posso per cercare di dare una mano ai miei fratelli, per aiutarli ad inseguire le loro passioni”.

Tutt’oggi Lana cura la sua carriera discografica cominciata nel 2010 e poi continuata nel solco di celebri singoli quali “Born to die”, “Blue jeans” e “Summertime Sadness”. Uno dei suoi ultimi lavori risale al 2017, quando è uscito l’album “Lust for life” prodotto dalla stessa Del Rey con la collaborazione di Rick Nowels. Il disco contiene, tra le altre, la traccia che dà il nome all’album e che ha ottenuto più di 6 milioni di visualizzazioni ad appena 24 ore dal lancio!